Chi Siamo

Storia e Obiettivi

La costituzione dell’UFFICIO NAZIONALE DEL GARANTE DELLA PERSONA DISABILE ONLUS nasce dagli auspici dell’Associazione Sportiva Culturale pro H Aquile di Palermo ONLUS, costituitasi con scrittura privata registrata il 20 marzo 2002 al n.10844, Serie 3, presso l’Ufficio di Palermo 2.
La predetta associazione ha sempre valorizzato l’attività di  tutela e di salvaguardia dei diritti e della dignità delle persone disabili e, all’art. 2 del proprio statuto, ha espressamente contemplato fra i propri scopi sociali la promozione della figura dell’Ufficio del Garante della Persona Disabile.

In linea con tale obiettivo statutario l’associazione Aquile di Palermo è riuscita, sin dal 2003, a spingere alcuni Comuni della Provincia di Palermo [Corleone, Piana degli Albanesi, Bisacquino, Prizzi, Ciminna, Valledolmo], ma anche altri ricadenti fuori dalla Regione Siciliana [Ugento, Gallipoli, Leverano, Collepasso(LE), Pisa, Siena, Livorno, Ischia, Sondrio, Cesa, Casale Monferrato (AL) e tanti altri ancora sono in fieri], ad approvare appositi regolamenti istitutivi della figura dell’Ufficio del Garante della Persona Disabile, mediante specifici atti deliberativi dei Consigli comunali. Nella quasi totalità dei casi, a tale deliberazione è seguita l’emanazione di appositi provvedimenti di nomina dei responsabili di tali Uffici.

Da ultimo, con delibera del Consiglio Direttivo dell’associazione Aquile di Palermo del 22 Dicembre 2009 è stato istituito, su base privatistica, l’Ufficio del Garante della Persona Disabile di Palermo.

Considerata la positiva l’esperienza degli Uffici del Garante istituiti presso i predetti Comuni, attorno alla persona di Salvatore Di Giglia [Coordinatore] si è raccolto un gruppo di persone [Soci fondatori] convinte della necessità di accelerare il processo di promozione di tale figura e di rendere più agevole la sua estensione nel maggior numero possibile di Comuni, anche attraverso un maggiore sviluppo della dimensione associativa di tipo privatistico, svincolata dalla rigidità e dalle resistenze di tipo burocratico cui fisiologicamente soggiace l’azione dell’Ente Pubblico Comunale.

In tale direzione si colloca la costituzione dell’UFFICIO NAZIONALE DEL GARANTE DELLA PERSONA DISABILE ONLUS, organismo associativo di tipo privatistico che si proietta però in una più vasta dimensione territoriale, con l’ambizione di divenire associazione  di promozione sociale.

Ciò nella convinzione che i due percorsi, entrambi diretti alla istituzione di tale istituto giuridico (l’uno, di tipo pubblicistico, che trova la sua fonte generatrice in apposito regolamento Comunale e l’altro, privatistico, che si realizza attraverso l’apertura di sezioni regionali, provinciali e locali), possano coesistere e risultare, non solo compatibili, ma anche complementari per il raggiungimento del fine primario di estendere l’istituto nell’intero territorio nazionale.

L’UFFICIO NAZIONALE DEL GARANTE DELLA PERSONA DISABILE ONLUS, che non è una AUTORITA’ INDIPENDENTE in quanto priva di pubblici poteri, nasce nel 2011 e  si pone l’obiettivo della tutela dei diritti civili delle persone con deficit di vario tipo e, in re ipsa, svolge la funzione di promuovere la figura in tutta Italia, di favorire la sua crestita ed il suo corretto funzionamento. La necessità di creare uno specifico organismo di tutela è sorta dalla oggettiva constatazione che in Italia, pur trovandoci in presenza di una delle più avanzate legislazioni in favore delle Persone Disabili, viene quotidianamente registrata una forte disattenzione, non attuazione ed, a volte, aperta violazione dei diritti che lo stesso sistema legislativo intende garantire nei vari campi della vita della persona con handicap (Legge quadro 5 febbraio 1992, n. 104, per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate; Legge 12 marzo 1999, n. 68, per il diritto al lavoro dei disabili; Legge quadro 8 novembre 2000, n. 328, per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali; Legge n.67 del 1 marzo 2006, per la tutela giudiziaria delle persone disabili vittime di discriminazioni; altre).

LUFFICIO, che ovviamente si aggiunge a tante altre organizzazioni del privato sociale che si propongono lo scopo della tutela dei diritti delle Persone con disabilità,  ha assunto la forma giuridica di ONLUS (organizzazione non lucrativa di utilità sociale), nell’accezione utilizzata dal legislatore all’art.10, comma 1, del D.leg.vo 460/97.

Esso inoltre si ispira al principio della solidarietà sociale e intende erogare specifici servizi  diretti alla  tutela, in senso lato, dei diritti civili – in forma singola e collettiva – delle persone con disabilità, comprendente anche quella che si renderà eventualmente necessaria nella fase processuale, nei vari campi della giurisdizione civile, penale o amministrativa.
Si annota infine, che le Aquile di Palermo – assieme ad altre associazioni di disabili – hanno richiesto, fin dal 2003, l’Istituzione del “Garante della Persona disabile” nella Regione Siciliana, figura questa non ancora disciplinata in alcuna regione d’Italia, in quanto mancante di una norma nazionale di riferimento. Il relativo DDL (supportato nella fase di stesura dall’Avv. S. Di Giglia che ne auspicava la rapida approvazione, anche nel suo nuovo ruolo di Coordinatore di questo Ufficio) è stato finalmente trasformato nella L.R. n.47/2012. Cosicchè, dal 2013, opera in Sicilia l’Autorità Indipendente del Garante delle Persone con disabilita. La carica è stata ricoperta ab inizio per pochissimo tempo dal Dott. Barbarossa eppoi dalla Dott.ssa Giovanna Gambino che ha concluso il suo encomiabile mandato nel 2020. Ha fatto seguito un incarico  conferito all’Avv. Maurizio Benincasa che, tuttavia, non ha avuto modo di potersi insediare nel ruolo a causa della intervenuta sospensione  della relativa nomina ad opera dell’Assessorato alla Famiglia della Regione Siciliana. Al momento la carica è ricoperta dalla Dott.ssa Carmela Tata della quale si forniscono  la mail istituzionale di riferimento garantedisabilita@regione.sicilia.it ed il numero di telefono 0917470215.

Il Coordinatore

L’Avv. Salvatore Di Giglia, CoordinatoredellUfficio Nazionale del Garante della Persona Disabile ETS, si interessa, da oltre 30 anni, di legislazione sociale in materia di handicap. Già Consigliere Nazionale della U.I.L.D.M. (Unione Italiana lotta alla Distrofia Muscolare) al tempo dell’istituzione in Italia di Telethon (1988), all’interno della medesima associazione è stato membro del Collegio dei Probiviri e, per oltre 15 anni, Vice Presidente della locale Sezione di Palermo.

In atto ricopre l’incarico di Presidente delle Aquile di Palermo Onlus e di Consigliere Federale della F.I.W.H. (Federazione Italiana Weelchair Hockey). Da Marzo 2003  fino a Dicembre 2009 ha ricoperto l’incarico di responsabile dell’Ufficio del Garante della Persona Disabile del Comune di Corleone ed ha contribuito alla nascita degli Uffici del Garante in atto operanti presso i Comuni di Bisacquino, Prizzi, Ciminna ed alla istituzione, in quel territorio, della Giornata aperta alle Diverse Abilità, giunta oggi alla ottava edizione.

Cultore del “diritto antidiscriminatorio”, nel 2010 ha pubblicato: La conoscenza delle norme in materia di handicap. “La Legge n. 67 del 1 Marzo 2006” [visualizza] [consulta].

I Soci Fondatori

  • Di Cara Dorotea, giornalista
  • Monti Maria Elena, avvocato
  • Oliveri Rita, psicopedagogista
  • Cottone Angelo, psicologo psicoterapeuta
  • D’Amico Giuseppe, vice presidente dell’ Associazione Culturale Pro H Aquile di Palermo Onlus
  • Di Carlo Francesco, avvocato
  • Di Giglia Salvatore, avvocato
  • Giannusa Giuseppe, avvocato
  • Glorioso Gaetano, dottore in scienza dei BB. CC.
  • Sciabica Domenico, avvocato 

Il Cosiglio Direttivo

  • DI GIGLIA SALVATORE – Coordinatore nazionale
  • DI CARA DOROTEA – Vice Coordinatore -Segretario
  • RITA OLIVERI Amministratore – Tesoriere
  • GAETANO GLORIOSO – Consigliere

I Soci Onorari

– In lavorazione –

Lo Statuto

STATUTO DELL’ UFFICIO NAZIONALE DEL GARANTE DELLA PERSONA DISABILE ONLUS

Consulta

Gli Uffici

Per maggiori informazioni consultare la pagina degli Indirizzi

REGIONI CHE HANNO ISTITUITO CON LEGGE LA FIGURARESPONSABILI NOMINATI IN PROGRESSIONE
SiciliaEduardo Barbarossa
Giovanna Gambino
Maurizio Benincasa
Carmela Tata
CampaniaPaolo Colombo
CalabriaIn attesa di nomina
UmbriaMassimo Rolla
LazioIn attesa di nomina
PugliaPino Tulipani In attesa di nuova nomina
CITTA’ CHE HANNO ISTITUITO LA FIGURA CON REGOLAMENTORESPONSABILI NOMINATI IN PROGRESSIONE
Corleone (Prov. Palermo)Salvatore Di Giglia Domenico Nicastro Salvatore Di Giglia
Monreale (Prov. Palermo)ISalvatore Porrovecchio
Bisacquino (Prov. Palermo)Antonio Di Benedetto

Valeria Pisciotta
Prizzi (Prov. Palermo)Giuseppa Orlando Anna Pecoraro Marlena Campagna
Lercara Friddi (Prov. Palermo)Elio Musacchia
Valledolmo (Prov. Palermo)Rosa. Antonina Casale
Partinico (Prov. Palermo)Angelo Barretta
Borgetto (Prov. Palermo)Interpello x manifestazione d’interesse andato deserto per due volte.
PALERMO (Prov. Palermo)Marcella La manna Pasquale Di Maggio
Castelbuono (Prov. Palermo)Angela Fasano
Ciminna (Prov. Palermo)Michele Saso Onofrio Alomia Benito Campobello In attesa di nuova nomina
Piana degli Albanesi (Prov. Palermo)Responsabile mai nominato
Sez. Decentrata Ufficio Nazionale Termini Imerese (Prov.PA)Salvatore Baldo
Melilli (Prov. Siracusa)Veronica Castro
Augusta (Prov. Siracusa)Irene Noè
Acireale (Prov. Catania)Palmina Fraschilla Riccardo Castro Seba Valvo
Bivona (Prov. di Agrigento)In attesa di nomina
Campobello di Licata (Prov. Agrigento)Angelica Contrino In attesa di nuova nomina
Giardini Naxos (Prov. Messina)Tina Polonia
Taormina (Prov. Palermo)Luca Gangemi
MESSINA (Prov. Messina)Tiziana De Maria
Sez. Decentrata Ufficio Nazionale di Mistretta (Prov.Messina)Antonella Calandra
TRAPANI ( Prov. Trapani)Tiziana Barone
Paceco (Prov. Trapani)Dina Piazza
Erice (Prov. Trapani)Maria Pia Tipa
Valderice ( Prov. Trapani)Maria Pia Bonfiglio
Marsala (Prov. Trapani)Ilenia Bonanno
Sez. Decentrata Ufficio Nazionale Pietraperzia (Prov.Enna)Antonio Bevilacqua (tot. 33)
Calascibetta (Prov. di Enna)In attesa di nomina
Ugento (Prov. di Lecce)Francesco Urso
Nardò ( Prov. di Lecce)Sabrina Rizzo
Ugento (Prov. di Lecce)Francesco Urso
Taviano (Prov. di Lecce)Cristiana Damiano
Nardò ( Prov. di Lecce)Sabrina Rizzo
LECCE (Prov. Lecce)Piergiorgio Provenzano 
NAPOLI (Prov. Napoli)In attesa di nomina
Ercolano (Prov. di Napoli)Stefano Buonincontro
Casavatore (Prov. di Napoli)Adriano Spagnuolo Vigorita
Diamante(Prov. di Cosenza)Benedetta Perrone
REGGIO CALABRIA (Prov. Reggio Calabria)Carmela Costarella In attesa di nomina
Brancaleone (Prov. Reggio Calabria)Anna Laura Tringali In attesa di nuova nomina
Bovalino (Prov. Reggio Calabria)Maria Rita Canova
Agliana (Prov. di Pistoia)In attesa di nomina
Avigliano (Prov. di Potenza)In attesa di nomina
Baronissi ( Prov. di Salerno)In attesa di nomina
Fucecchio (Prov. di Firenze)Mariano Gasperini
SIENA (Prov. Siena)Monica Barbafiera
Altopascio (Prov. di Lucca)Laura Del Signore
LIVORNO (Prov. Livorno)Valerio Vergili
AREZZO (Prov. Arezzo)Faustina Marcella Matelli
LUCCA (Prov. Lucca)Marcella Matelli
FERRARA (Prov. Ferrara)Davide Conti
SONDRIO (Prov. Sondrio)Marianna Azzola Massimiliano Bertolazzi